Villa Pisani Bolognesi Scalabrin: gli alberi si raccontano

La gleditsia e David Crockett

La gleditsia è originaria dell’America settentrionale. Fu importata in Europa all’inizio del ‘700 per scopi ornamentali

In maggio grappoli di fiori profumati color crema attirano sciami di api.

Fanno seguito lunghi baccelli bruni, lucidi, incurvati e ritorti. Dalla polpa dolce si ottiene una bevanda simile alla birra.

Villa Pisani Bolognesi Scalabrin

La gleditsia è chiamata anche Spino di Giuda per via delle spine acuminate che crescono sia sui rami che sul tronco impedendo così agli animali di divorare i suoi legumi e le sue foglie.

«Quel David Crockett …. che può guadare il Mississippi, superare d’un balzo l’Ohio, cavalcare u un fulmine e scivolare giù per uno Spino di Giuda senza graffiarsi» [David Crockett, 1786 – 1836].