Le installazioni di Roberto Visani

In occasione di Giardinity Autunno 2018 (27 – 28 ottobre), alcune bellissime opere di Roberto Visani andranno a sottolineare e a rafforzare il dialogo tra Natura e Arte del percorso espositivo di Villa Pisani Bolognesi Scalabrin. L’artista bresciano reinterpreta il minuscolo mondo dei semi valorizzandolo come monumento alla bellezza e alla creatività della natura. Sculture in terracotta, opere vibranti ed eleganti, essenziali ed arcaiche, che danno spazio e vita all’universo millimetrico dei semi.

Roberto Visani:

“I miei occhi sono piccoli ma vedono cose enormi”. Così scriveva un grande poeta persiano del Tredicesimo secolo. Roberto Visani al contrario, con i suoi occhi vede cose piccolissime ha scoperto un microcosmo, colleziona e gioca con immagini di un mondo invisibile e sconosciuto a quasi tutti noi, abituati a vedere e percepire solo la realtà materica che ci circonda. Vive in un mondo a sè: il mondo dei semi il vero sale della terra, la riproduzione del creato, il potenziale creativo del nostro ambiente.

Da questo mondo invisibile Roberto Visani crea opere scultoree ingrandendo e forgiando, e nonostante la pietra, il metallo le forme sono vibranti e vive, essenziali ed arcaiche, ma raffinate, raffinatezza raggiunta con l’umiltà di un lavoro serio e costante di ricerca ed elaborazione di materiali e tecniche.

In un momento come questo, dove il mondo che fino qui ci ha accompagnato da millenni viene distrutto senza pietà, dove i semi estinti ed esistenti vengono conservati nella banca di ghiaccio, alla Global Seed Vault in Norvegia, il gesto di Roberto Visani va aldilà di un semplice intervento artistico, è un canto alla terra, è un’impegno per il futuro della umanità è un grido che chiama alla bellezza, alla perfezione del creato, e davanti a queste grandi forme perfette di pietra che appese al ramo di un albero si muovono muovendo dentro di noi antiche memorie, sorge un senso di conciliazione.

In Natura il seme è il trasmettitore della vita stessa, nel mondo vegetale vibra quando è sulla pianta, appena si stacca da essa avviene una metamorfosi prima della rinascita, perde le sue qualità di splendore.

Roberto Visani, con attenzione botanica, lo coglie nell’attimo fuggente e lo ferma, lo arricchisce di particolari, lo magnifica in un fulgore cromatico che lascia stupefatti.

Dalla madre, madre terra, terracotta, viene riportato nel suo habitat originario, il cerchio si chiude tra le mani dell’artista che ci offre una fedele interpretazione, fedele e fantastica, macinata dal suo immaginario onirico e visivo.

Cacao terracotta dipinta ad acrilico

Sabato 27 e domenica 28 ottobre 2018, dalle 09.00 alle 19.00 (orario continuato), Villa Pisani Bolognesi Scalabrin (Vescovana, Padova), apre le sue porte al pubblico per Giardinity, mostra laboratorio dedicata al giardinaggio. Una festa delle piante e dei fiori che coinvolge per intero la storica villa del 1500, le sue stanze affrescate, i suoi giardini, la barchessa, le pergole, a stretto contatto con importanti vivaisti, espositori, artigiani, artisti, figure di spicco nell’ambito del giardinaggio ma anche visite guidate, mostre, appuntamenti culturali, corsi, degustazioni, laboratori, incontri, musica nel verde, attività per i bambini e conferenze. La sesta edizione ha come tema il legame tra Arte e Natura e, proprio in virtù di questo interessante e fecondo dialogo, tra le novità di questa nuova edizione autunnale spiccano i “Giardini immaginati, dove riconoscersi o smarrirsi”, installazioni creative di vivaisti, artigiani e designer dedicate all’arte del giardino, della mani e della mente.

Biglietti: intero € 8,00; bambini dai 6 ai 10 anni e adulti sopra i 75 anni € 6,00

Entrata gratuita per bambini sotto i 6 anni e portatori di handicap

Gruppo di famiglia di 4 persone: € 20,00 – Gruppi di più di 20 persone: € 6,00 a persona

Soci Touring Club, FAI, ADSI, Camper Life, Abbonati che presentano la «CartaVerde»: € 6,00

In caso di pioggia la mostra si tiene sotto le Barchesse.

Parcheggio gratuito nelle vicinanze della Villa.

I cani sono graditi ma solo al guinzaglio e con accompagnatori educati muniti degli appositi sacchettini.

Telefono: 0425/920016 – 336/496470

Email: info@villapisani.it

By |2018-10-24T08:42:57+00:0024 ottobre 2018|0 Comments

Leave A Comment